Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Politica

Consiglio Abruzzo: seduta aggiornata tre volte

La seduta, inizialmente prevista per le ore 11, è stata aggiornata tre volte. Ultimo aggiornamento deciso per le ore 18 e 30. All'Odg, una serie di interpellanze e interrogazioni.

Desk 2
martedì 15 settembre 2015 17:24

Terzo aggiornamento della seduta del Consiglio regionale d'Abruzzo inizialmente prevista per le 11 di stamani. Ad una prima comunicazione di slittamento dell'assemblea alle 13, ne sono seguite altre due: l'una con aggiornamento alle 15 e l'altra alle 18.30.

Secondo l'ordine del giorno diffuso ieri dall'Ufficio Stampa del Consiglio all'esame una serie di interpellanze e interrogazioni: "Ambulatorio Pediatria e Laboratorio Analisi Ospedale Civile di Popoli" (Pettinari, M5S); "Deposito Gpl nell'area portuale di Ortona" (Febbo, Fi); "Sentenza sul Processo Bussi - Anticipazione su verdetto giudici" (Marcozzi, M5S); "Adozione di misure idonee a promuovere la cultura della salute e della sicurezza sul posto di lavoro" (Paolini, Idv); "Por Fesr 2014-2020" (Chiodi, Fi), "Reti ten-T" (Febbo - Sospiri, Fi), "Nomina del Dott. Di Costanzo nel CdA di Abruzzo Sviluppo S.p.A." (Febbo, Fi). Successivamente due risoluzioni: l'una sugli impegni della Regione in favore dell'Associazione degli stomizzati in Abruzzo, l'altra sul riconoscimento dello Stato palestinese.

Poi, l'esame dei progetti di legge: "Norme in materia di gestione dei corsi d'acqua", "Disciplina delle Cooperative di Comunità", "Istituzione della banca della terra d'Abruzzo", "Modifiche al Testo Unico in materia di sistemi di trasporto a mezzo di impianti a fune, o a essi assimilati, piste da sci ed infrastrutture accessori", "Destinazione del complesso immobiliare 'Autoporto di Castellalto' e modifiche alla legge regionale sull'intermodalità regionale", "Modifiche alla disciplina sulla raccolta, commercializzazione, tutela e valorizzazione dei tartufi in Abruzzo", "Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative delle Province in attuazione della Legge 56/2014", "Disposizioni in favore dei soggetti con disturbi specifici di apprendimento (Dsa)".



Infine, previste le proposte di modifica agli articoli 45, 146, 154 e 158 del Regolamento interno per i lavori del Consiglio regionale, con la presa d'atto e approvazione dello scioglimento, messa in liquidazione e della nomina del Collegio dei liquidatori del Consorzio Centro Fieristico del Mobile, con la variazione al bilancio del Consiglio regionale e con l'elezione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

Torna alla Home