Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Sport

Paganica Rugby, vittoria con 6 mete

I rossoneri battono 36-5 la Polisportiva L'Aquila. Emozione per il saluto a Lorenzo Zugaro: il trequarti andrà a Firenze per motivi di studio.

IlCapoluogo.it
sabato 19 settembre 2015 21:21

Fotografia di Marcello Spimpolo
Fotografia di Marcello Spimpolo

Secondo test amichevole pre campionato e seconda vittoria per il Paganica Rugby. Dopo Pesaro, infatti, i rossoneri hanno battuto anche la Polisportiva L'Aquila Seniores, compagine neopromossa nel campionato di Serie C1.

Sul sintetico di Centi Colella 36-5 il punteggio finale, maturato al termine di tre tempi da 25 minuti. Match giocato su buoni ritmi, davanti ad una numerosa e calorosa cornice di pubblico, e che ha visto le due compagini battersi con grande ardore agonistico, lottando in maniera dura ma corretta in tutte le situazioni di gioco.

Dopo una iniziale fase di equilibrio - il primo parziale si è infatti concluso sul 5-5, con la meta dell'iniziale vantaggio paganichese siglata dall'ala Leonardo Chiaravalle ma poi non trasformata - il quindici di coach Sergio Rotellini ha preso le misure agli avversari, è salito pian piano di tono aumentando l'efficacia offensiva e, nei successivi 50 minuti di gioco, è andato a perforare per altre cinque volte la linea difensiva dei neroverdi aquilani. Sugli scudi, in particolare, la terza linea Francesco Bonomo, autore di due marcature, alle quali si sono aggiunte le mete di Fausto Chiaravalle, Antonello Anitori e Matteo Andreucci. A completare lo score rossonero tre trasformazioni: una siglata dal capitano Fabio Rotellini e le restanti due dal fratello Stefano.



Al termine dell'incontro, momenti di emozione in casa Paganica. La partita con la Polisportiva L'Aquila, infatti, ha segnato l'ultima apparizione in casacca rossonera del trequarti Lorenzo Zugaro, che per motivi di studio è prossimo al trasferimento si a Firenze. Dopo aver dato il giusto e doveroso saluto al compagno di tante battaglie e di tante vittorie, per il Paganica è però già tempo di pensare ai prossimi impegni agonistici. La data segnata sul calendario è quella del 27 settembre, quando i rossoneri saranno di scena in Lombardia per un triangolare che li vedrà opposti al Varese ed al Cus Milano.

Torna alla Home