Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Marsica

Un tenore marsicano al Festival dell'Opera

Festival dell'Opera. La Marsica regina del sociale. Il tenore Aleandro Mariani canta per gli indigenti. Poi: al reparto di Oncologia dell'ospedale bresciano per allietare i malati.

Desk 2
lunedì 21 settembre 2015 09:15

Sabato, a Brescia, il tenore marsicano ha dato il 'la' al festival dell'opera; numerose sono state le attività promosse dalla fondazione del teatro grande di Brescia per l'edizione del Festival dell'Opera 2015.

«Si è iniziato proprio lì dove è nata l'opera, dalla gente comune - cosi ha affermato il Maestro Mariani - sono contento di essere qui e invito tutti a pranzare con i poveri almeno una volta nella vita, si capiscono veramente molte cose».



Infatti, alle ore 11:30, si è tenuto un concerto nella mensa dei poveri dove il Tenore ha cantato per loro e mangiato con loro, subito dopo si è spostato nel reparto di Oncologia dell'ospedale bresciano dove ha salutato i pazienti e tenuto per loro un concerto. «Ho cercato con l'unica cosa che so fare di trasmettere e comunicare un po' di forza; mi sono commosso nel vederli cantare insieme a me».

E, per ultimo, alle ore 19, un concerto nel chiosco del palazzo Fisogni dove c'è stata una partecipazione impressionante del pubblico.

Nel frattempo il Maestro è in produzione nel Teatro Municipale di Piacenza per l'opera Amico Fritz di Pietro Mascagni dove debutterà il 9 ottobre 2015.

Torna alla Home

Torna alla Home Targato Az