Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



L'Aquila

Condizioni meteo avverse per L'Aquila

E' stato diramato dall'ufficio di Protezione Civile del Comune dell'Aquila un avviso di condizioni meteo avverse. Si prevedono precipitazioni diffuse, a carattere temporalesco.

Desk 2
mercoledì 23 settembre 2015 09:39

E' stato diramato dall'ufficio di Protezione Civile del Comune dell'Aquila un avviso di condizioni meteo avverse riguardante il Capoluogo d'Abruzzo.



«Dalla tarda mattinata di oggi, - specifica la nota - mercoledì 23 settembre 2015, e per le successive 12-18 ore, si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale sul Lazio, in estensione nel corso del pomeriggio all'Abruzzo; i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate».

Questo il testo dell'avviso di condizioni meteo avverse emesso dal Dipartimento della Protezione Civile (n. 15102 prot. dpc/ria/46441 del 22 settembre 2015) e diffuso dal Centro funzionale d'Abruzzo.

LE PREVISIONI METEO DI INIZIO AUTUNNO - Un'equinozio d'autunno di tutto rispetto! Una bassa pressione dal Nord Europa in queste ore sta raggiungendo l'Italia, portandovi un esteso peggioramento del tempo, dapprima al Nord poi al Centro-Sud. La redazione web del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi 12 regioni saranno colpite da condizioni avverse di maltempo, con forti temporali, vento, locali grandinate e possibili nubifragi.

Al mattino saranno la Lombardia, il Veneto, il Trentino Alto Adige e il Friuli Venezia Giulia a vedere forti precipitazioni e temporali, soprattutto sui settori alpini e prealpini. La neve cadrà copiosa sulle Alpi al di sopra dei 1500 metri. Piogge e temporali anche in Liguria e Toscana. Nel corso del pomeriggio peggiora forte anche su Lazio, Umbria e Marche con rovesci diffusi e temporali frequenti.

In nottata il Lazio sarà interessato da un ulteriore peggioramento con tanta pioggia e maltempo che si porterà verso la Campania, l'Abruzzo e il Molise. Allerta maltempo sulle regioni adriatiche per le piogge che saranno continue, soprattutto sulle Marche.

Secondo il sito Ilmeteo.it il passaggio della bassa pressione sarà accompagnato da un brusco calo termico con temperature massime che su alcune regioni non supereranno i 20°.

Tra giovedì e venerdì il tempo continuerà a rimanere molto instabile con piogge frequenti sulle regioni adriatiche, soprattutto tra la Romagna e le Marche dove le precipitazioni saranno continue.

Torna alla Home