Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Cronaca

Sanitopoli, parte il processo d'Appello

Il 25 settembre in aula per il processo di secondo grado per Ottaviano del Turco, principale imputato dell'inchiesta Sanitopoli. In primo grado, 9 anni e 6 mesi di reclusione.

Desk 2
mercoledì 23 settembre 2015 09:57

di Claudia Giannone

Il 25 settembre si torna in aula: presso la Corte d'Appello di L'Aquila parte il processo di appello sulle presunte tangenti nella sanità abruzzese che vede tra i principali imputati l'ex Presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco, condannato in primo grado a nove anni e sei mesi di reclusione dal Tribunale di Pescara con le accuse di associazione per delinquere, corruzione, abuso, concussione e falso.

Secondo la Procura, l'allora governatore avrebbe intascato cinque milioni di euro da Vincenzo Maria Angelini, noto imprenditore della sanità privata, all'epoca titolare della Casa di Cura Villa Pini.



Del Turco fu arrestato il 14 luglio del 2008 insieme ad altre nove persone, tra le quali assessori e consiglieri regionali ed a seguito dell'arresto si dimise dalla carica di Presidente della Regione.

Torna alla Home