Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



L'Aquila

Cantieri e strade chiuse a L'Aquila, si accende la scienza

Sospensione delle attività dei cantieri nel centro storico e limitazioni al traffico per venerdì 25 settembre. Si avvicina l'appuntamento con 'La notte dei ricercatori'.

Desk 2
mercoledì 23 settembre 2015 14:16

Countdown a L'Aquila per 'Sharper. La notte dei ricercatori'. In vista dell'atteso evento, in programma per venerdì 25 settembre, il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, ha emanato ordinanze e disposizioni per favorire lo svolgimento dell'inziativa e garantirne la sicurezza.

In particolare, in occasione dell'evento, è stata emanata una ordinanza relativa ai cantieri e sono state introdotte delle limitazioni al traffico.



L'ordinanza prevede la sospensione delle attività dei cantieri, pubblici e privati, nel centro storico cittadino per la giornata dell'evento, ovvero venerdì 25 settembre.

La manifestazione si svolgerà in diversi luoghi del centro storico dalle 11 alle 24. «La tipicità dell'evento, di rilevanza nazionale - si legge nell'ordinanza - comporterà l'afflusso considerevole di aderenti. Al fine di agevolare le attività organizzative, nonché per motivi di sicurezza e pubblica incolumità, è indispensabile provvedere alla totale sospensione delle attività dei cantieri». L'ordinanza dispone, altresì, «alle ditte operanti, preventivamente alla sospensione delle lavorazioni, di provvedere alla corretta delimitazione delle aree di cantiere, onde evitare accessi alle zone riservate alle opere, all'eliminazione di carichi sospesi o altri potenziali pericoli nella adiacenze, alla pulizia degli spazi circostanti, compreso lo svuotamento dei depositi temporanei dei materiali di risulta, eventualmente presenti nei siti».



In relazione al traffico sono state istituite le seguenti limitazioni:

1) dalle 8:00 alle 24:00 di venerdì 25 settembre 2015, il divieto di transito veicolare nelle seguenti strade e piazze del centro storico: Corso Federico II; Piazza Duomo; Corso Vittorio Emanuele; Corso Principe Umberto; Piazza Palazzo; Via A.Bafile; Piazza S.Margherita, Via e Piazza S.Bernardino, Largo Pischedda; Via P.Tedeschi; Piazza Battaglione Alpini; Via G.Garibaldi; Piazza Chiarino.

2) dalle 8:00 alle 24:00, di venerdì 25 settembre 2015, il divieto di sosta, con rimozione forzata degli ingombri, su ambo i lati (o su tutta la piazza), nelle seguenti strade e piazze del centro storico: Corso Federico II, Piazza Duomo; Corso Vittorio Emanuele; Corso Principe Umberto; Piazza Palazzo; Piazza S. MArgherita; Via e Piazza S. Bernardino; Largo Pischedda; Via P.Tedeschi (tratto via L. Signorini Corsi/ piazza San Bernardino).

3) dalle 14:00 alle 24:00 di venerdì 25 settembre 2015, divieto di transito veicolare e del divieto di sosta, con rimozione forzata degli ingombri, su ambo i lati (o su tutta la piazza), nelle seguenti strade: Viale Rendina (tratto compreso tra Via M.Iacobucci e Viali Crispi) ; Via M.Jacobucci; Via L.Signorini Corsi; Via Zara; Via Castello.

4) dalle 14:00 alle 24:00 di venerdì 25 settembre 2015, senso unico di marcia su Via Pescara (tratto via Zara/ via Strinella) con direzione Via Strinella.

Inoltre, per consentire il montaggio delle strutture a servizio della manifestazione, è stato istituito il divieto di sosta con rimozione, ambo i lati (o su tutta la piazza) nelle seguenti strade o piazze:

dalle ore 8:00 di mercoledì 23 settembre 2015 alle 24:00 di giovedì 25 settembre 2015 in Piazza Duomo;
dalle ore 8:00 alle ore 24:00 di giovedì 24 settembre: Piazza Battaglione Alpini; Corso Federico II, tratto antistante Piazza Duomo; Piazza dei Gesuiti.

Ai mezzi dei fornitori dei pubblici esercizi, attività commerciali e così via l'accesso alle aree interdette sarà consentito fino alle 14:00 del 25 settembre 2015.

Dal divieto di transito, sono esonerati: i veicoli dei residenti, i veicoli del personale addetto all'organizzazione della manifestazione, i veicoli delle Forze di Polizia, delle Forze Armate, i veicoli di Soccorso e Protezione Civile; i bus urbani; i taxi e N.C.C.

Torna alla Home

Torna alla Home





Commenti