Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Marsica

Avezzano sotto il segno della Protezione Civile

La Protezione Civile conquista Avezzano. Nella città marsicana, da domani, esercitazioni in emergenza sismica alla presenza del sottosegretario Mazzocca. Sfilata finale.

Desk 2
venerdì 25 settembre 2015 14:58

La Protezione Civile Regionale partecipa all'esercitazione "I Marsi 2015", organizzata dal Comitato regionale/nazionale ANPAS in collaborazione con la Protezione Civile regionale, e con il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale che è in fase di svolgimento nella Marsica (periodo 21-27 settembre) nell'ambito della ricorrenza del centenario del terremoto di Avezzano del 1915.

Da oggi e per tutta la giornata di domani (sabato 26 settembre) la Sala Operativa della protezione Civile regionale coordinerà gli oltre 350 volontari di protezione civile nelle attività esercitative che si svolgeranno su decine di scenari in almeno cinque Comuni della Marsica.

Ad Avezzano domani, dal primo pomeriggio, seguirà le esercitazioni anche il Sottosegretario alla Giunta, Mario Mazzocca. L'evento terminerà con la sfilata per le vie di Avezzano a partire dalle ore 19. L'esercitazione ha come obiettivo quello di testare il Sistema di protezione civile su un'ipotesi di emergenza sismica.

Oggi, inoltre, il personale regionale della Protezione civile interverrà al seminario sul tema: "La riduzione del rischio sismico a cento anni dal terremoto della Marsica" organizzato dall'Ordine dei Geologi della Regione Abruzzo, dalle 14, al Castello Orsini-Colonna di Avezzano.

Torna alla Home

Torna alla Home Targato Az