Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Attualità

Dall'Expo l'invito ai giovani: puntare a food, fashion e furniture

Il futuro, per i giovani imprenditori, è dipinto da tre concetti fondamentali: cibo, moda e design. All'Expo, il decimo Forum Giovani imprenditori di FederAlimentare. I dettagli.

Desk 2
venerdì 25 settembre 2015 15:52

Cibo, moda e arredamento: è su questi tre settori che punta il X Forum giovani imprenditori di FederAlimentare, che prende il via oggi a Expo, alla presenza, tra gli altri, del presidente dei Giovani industriali di FederAlimentare, Francesco Divella, del presidente di FederAlimentare, Luigi Scordamaglia, de presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Marco Gay, e del viceministro dello Sviluppo economico Carlo Calendario.



«Food, fashion e furniture sono i settori trainanti del made in Italy nel mondo - ha spiegato Divella -. In un momento favorevole per l'export italiano, con ad esempio il +23,5% verso gli Stati Uniti, nei primi sei mesi del 2015, per il settore alimentare, noi giovani dobbiamo cogliere la sfida dell'innovazione».

Solo questa, infatti, «permette di sfruttare nuove strategie e reti d'impresa per unire le grandi potenzialità del mercato alle specifiche tradizioni produttive e commerciali».

Torna alla Home