Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Attualità

#EclissiSpettacolo: torna la 'Super Luna di Sangue'

Eclissi record prevista per stanotte: Torna la 'Super Luna di Sangue'. Per ammirarla non servirà alcuna strumentazione particolare. Occhi al cielo l'ombra che inghiottirà il satellite.

Desk 2
venerdì 25 settembre 2015 16:12

Manca davvero poco all'eclissi totale della Super Luna.

A differenza di quello dello scorso aprile, questa volta lo spettacolo sarà visibile anche in Italia e l'oscuramento del nostro satellite, vista l'attuale fase di maggior vicinanza alla Terra, ci sembrerà più grande e vicina che mai.

Tutto inizierà dopo poco mezzanotte e raggiungerà il suo apice precisamente alle 4:47 di mattina.



Poi il disco lunare ritornerà a essere a poco a poco visibile fino alle 7:24, quando l'eclissi sarà ufficialmente finita.

Durante questo fenomeno, la Luna diventerà man mano meno luminosa e tenderà a colorarsi di rosso-marrone.

Nonostante i raggi del Sole non colpiranno direttamente la Luna, essa sarà comunque visibile perché parte della luce solare verrà deviata dalla rifrazione dell'atmosfera terrestre sulla superficie lunare.

Per ammirarla non servirà alcuna strumentazione particolare, anche se un binocolo, e ancor di più un telescopio, consentirebbero di ammirare meglio l'ombra che inghiottirà la Luna.

In Italia un'eclissi lunare totale non è visibile dal 15 giugno 2011, quando si verificò intorno alle 21:30 di sera.

Quella di stanotte sarà l'ultima eclissi della tetrade iniziata il 15 aprile del 2004. Le altre ci sono state l'otto ottobre dello stesso anno e il 4 aprile di quest'anno.

Torna alla Home