Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

 
Connetti
Utente:

Password:



Marsica

Centro Commerciale 'I Marsi', beccato taccheggiatore

Ieri pomeriggio, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino extracomunitario di 23 anni. Il giovane è stato notato poiché ha causato l'accensione del sistema antitaccheggio.

Desk 2
sabato 26 settembre 2015 15:18

Gli operatori del Commissariato di Polizia di Stato di Avezzano, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno arrestato T.E.M., cittadino extracomunitario di 23 anni.

Il giovane presso un noto negozio del Centro Commerciale "I Marsi" è stato bloccato dalla vigilanza poiché all'atto di uscire dall'esercizio commerciale causava l'accensione del sistema antitaccheggio.

Veniva pertanto allertata la centrale operativa del Commissariato che inviava sul posto una volante. Gli operatori accertavano che lo straniero era stato fermato mentre cercava di allontanarsi dal negozio di abbigliamento, che aveva rotto la placca antitaccheggio e che aveva cercato di disfarsene gettandola tra i vestiti in esposizione.

Quest'ultima, che non era stata completamente rimossa, è stata rinvenuta ed è stata associata al giubbino indossato dall'arrestato, che è risultato essere proprio quello mancante dall'esposizione.

Pertanto lo straniero, irregolare sul territorio nazionale e senza una fissa dimora , è stato accompagnato presso il Commissariato, dove è stato compiutamente identificato, e successivamente, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, è stato associato presso la Casa Circondariale di Avezzano.

Torna alla Home

Torna alla Home Targato Az